Marco Chessa

Autore

Trentaquattrenne e torinese, attualmente Consigliere Comunale della Città di Torino. Laureato in Scienze della Comunicazione e Liquidatore presso una primaria compagnia assicurativa italiana, in Comune si occupa di tematiche relative allo Sport dopo aver maturato esperienze come Arbitro di Calcio FIGC e Consigliere sezionale, membro della Procura Federale FIGC e come Direttore Sportivo del Torino For Disable.
Il momento del cambio di passo

La manifestazione di questa mattina in Piazza Castello deve indurre ad un momento di forte riflessione. Le istanze che sono state poste, e chi le ha poste, vanno ascoltate, valutate, accettate e in qualche caso condivise. Sicuramente non vanno derise, strumentalizzate politicamente e mediaticamente, sottovalutate. Personalmente ho sempre ritenuto positivi sia i suggerimenti che le critiche. […]

/ di Marco Chessa
Sport e Cultura possono coesistere

Sui quotidiani degli ultimi giorni è stata segnalata da parte di diversi operatori del settore e dall’Assessora alla Cultura una presunta incompatibilità tra le manifestazioni della Settimana dell’Arte Contemporanea e la Maratona di Torino. Premettendo che la Maratona non è una tipica corsa podistica, che ha una data di svolgimento e un percorso che sono […]

/ di Marco Chessa
Una nuova fase per Torino

La discussione scaturita intorno alla linea ad alta velocità Torino-Lione è sintomatica circa l’attuale stato di salute della nostra Città. Una Città che vive in una permanente campagna elettorale scandita da slogan di varia natura e polarizzata in una inutile “guerra tra bande” dove le diverse fazioni provano ad attrarre nuovi sostenitori al fine di […]

/ di Marco Chessa
Epilogo olimpico

Giochi Olimpici Invernali del 2026 non si disputeranno a Torino. Si tratta dell’epilogo di un percorso iniziato male e conclusosi tragicamente peggio. A partire dalle trattative quasi segrete tra il CONI e la Città di Milano, per poi arrivare ad una triplice candidatura che non aveva i requisiti politici, economici, infrastrutturali e sportivi per stare in […]

/ di Marco Chessa
Torino 2026, corsa a ostacoli

Ieri è stata approvata dal Consiglio Comunale la delibera di iniziativa consiliare sulla candidatura ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2026. Una delibera resasi necessaria dopo che il Consiglio Nazionale del Coni ha costituito una commissione che valutasse gli studi di fattibilità presentati dalle Città di Torino, Cortina e Milano, e che ha richiesto una […]

/ di Marco Chessa
Torino 2026, ora serve unità di intenti

Oggi è stato presentato lo studio di fattibilità circa la possibile candidatura di Torino come Città ospitante i Giochi Olimpici del 2026. Uno studio consegnato dalla sindaca Appendino al CONI nella giornata di ieri a Roma. Ora Torino è ufficialmente in corsa, e in un mondo urbano sempre più competitivo deve ritrovare consapevolezza, una immagine […]

/ di Marco Chessa
Quale cambiamento per lo sport?

Il governo Conte è effettivamente un governo del cambiamento, in quanto rispetto al recente passato sarà un governo senza la presenza di un Ministro e di un Ministero dello Sport. Un cambiamento che non posso ancora valutare come migliorativo o peggiorativo, ma che mi lascia decisamente perplesso soprattutto alla luce del fatto che nel contratto […]

/ di Marco Chessa