Daniele Viotti

Autore

Sono nato ad Alessandria nel 1974, ma vivo a Torino da quasi dieci anni. Sono laureato in Scienze Politiche all’Università del Piemonte Orientale. Sono attivista dei diritti civili. Ho co-fondato l’Associazione Quore, che combatte giorno dopo giorno per l’uguaglianza della comunità LGBTI ed è stata protagonista di diverse iniziative di rilevanza nazionale contro l’omofobia e la discriminazione. Ho militato nella Sinistra Giovanile e sono stato consigliere comunale ad Alessandria per i Democratici di Sinistra, dove ho anche svolto l’incarico di segretario dell’Unione Comunale. Ho creduto nel progetto del Partito Democratico dalla sua fondazione. Sono stato il coordinatore piemontese della mozione congressuale di Pippo Civati. Nel maggio del 2014 sono stato eletto al Parlamento Europeo con il Partito Democratico e il Partito Socialista Europeo nella circoscrizione Nord-Ovest (Piemonte, Lombardia, Liguria, Valle d’Aosta). A Bruxelles sono membro titolare della commissione Bilancio e membro sostituto della commissione Libertà Civili. Sono stato nominato tesoriere della delegazione del PD. Mi sono da sempre interessato a una politica condivisa, collettiva e che partisse dalle istanze del territorio. Una politica della partecipazione, aperta a tutti. Dove la parola «diritti» diventa una questione di metodo. Perché attraverso i diritti e l’uguaglianza possiamo parlare della società e dell’idea di futuro che abbiamo in mente. Sociale, economico, culturale. Ho un compagno che si chiama Daniele e un cane, Ima. Vivo con loro.
Polioli e Iol, due questioni urgenti

Oggi pomeriggio a Vercelli insieme al sindaco Maura Forte ho incontrato le rappresentanze sindacali di Perstorp (ex Polioli). Poi sono andato davanti ai cancelli dell’azienda dove da quattro giorni c’è un presidio permanente di lavoratori. Una storia nuova? Purtroppo no! Una storiaccia già vista: l’azienda ha deciso di cessare le attività all’improvviso e ha comunicato […]

/ di Daniele Viotti
Il futuro della Regione Piemonte: temi, alleanze, candidati, primarie si o no?

Nella riunione di ieri pomeriggio Chiamparino ha proposto al comitato di reggenza del Pd regionale (di cui faccio parte) tre elementi di discontinuità da adottare per le prossime elezioni: programma, coalizione, persona chiamata a rappresentare il Piemonte, mettendo in gioco se stesso. Vorrei condividere con voi alcune riflessioni su questi tre assi. Sul programma penso, […]

/ di Daniele Viotti
Val Susa, terra di confine e luogo di passaggio di migranti

In questi giorni Bardonecchia è stata al centro di un’attenzione mediatica molto forte. La notizia, l’avrete letta tutti, dei doganieri francesi che hanno fatto irruzione nel centro accoglienza che R@inbow for Africa – R4A, Associazione Studi Giuridici Immigrazione e amministrazioni locali hanno allestito nei locali della stazione, è diventata una caso internazionale. Mercoledì e giovedì […]

/ di Daniele Viotti
Non possiamo permettere che siano i dati a guidare la democrazia

Una web tax europea per contrastare l’uso indiscriminato dei dati dei cittadini  Riservatezza dei dati, questo il tema centrale Il tema di questi giorni è la riservatezza in termini di raccolta e gestione dei dati sul web. Non solo per le implicazioni che la raccolta dati ha avuto sul condizionamento dei risultati elettorali, pensiamo all’elezione di […]

/ di Daniele Viotti
Le dimensioni contano, la prevenzione di più

“Le dimensioni contano, la prevenzione di più” è la campagna che ho lanciato quest’anno per il 1°dicembre, giornata mondiale contro l’Aids. Fin dall’inizio del mio mandato al Parlamento europeo ho ritenuto utile tenere alta l’attenzione sul tema, così come facevo prima nell’associazionismo lgbt. L’impegno nasce dal fatto che ci sono stati anni in cui la […]

/ di Daniele Viotti