Battista Gardoncini

Giornalista

Giornalista professionista. Ha lavorato alla Rai, direttore di Tg Leonardo. Si occupa di scienza e di montagna. Amo i cani, la vela e gli scacchi. Ama le vecchie macchine fotografiche, e ha una passione non corrisposta per la politica. Ha un blog http://www.oltreilponte.org
Riforma buona, ma monca

Sarò antidemocratico, populista, insensibile e pressappochista, ma questa storia della riduzione del numero dei parlamentari non mi turba. Anzi, a dire la verità, mi fa anche un po’ piacere. D’accordo, la nuova maggioranza di governo avrebbe potuto affrontare prima problemi ben più gravi, come il debito pubblico, la mancanza di lavoro, le pensioni e il […]

/ di Battista Gardoncini
I mai contenti della sinistra

Salvo improbabili sorprese parlamentari l’Italia ha un nuovo governo, sicuramente migliore del precedente, e non soltanto perché non c’è Salvini e la Lega è tornata all’opposizione, dove mi auguro resti abbastanza a lungo da perdere almeno una parte dei suoi consensi. Di alcuni personaggi avrei fatto volentieri a meno, ma nell’elenco dei ministri ci sono […]

/ di Battista Gardoncini
Una questione di pelle

La politica non c’entra, è proprio una questione di pelle. Matteo Salvini mi sta antipatico a prescindere. Non soltanto per quello che dice, frutto di una evidente grettezza di pensiero, ma anche e soprattutto per come lo dice. Mi disgustano le felpe e i panini che addenta voracemente a favore di telecamera. Non lo sopporto […]

/ di Battista Gardoncini
L’Italia occulta di Giuliano Turone

Consolatevi. Se i panini di Salvini vi danno il voltastomaco, se tra i discorsi di Di Maio e le battute di Lercio non riuscite a trovare differenze apprezzabili, e se non capite gli oscuri meccanismi che hanno trasformato l’ex portaborse di Confindustria Calenda in un campione del centro-sinistra, sappiate che in Italia ci sono stati […]

/ di Battista Gardoncini
Un treno come tanti altri

Sono e resto a favore della TAV. L’attuale sindaco di Torino ha detto che è il passato. Io penso invece che sia il futuro, perché è un tassello, costoso ma utile, di quel progetto di integrazione europea che resta nonostante tutto una delle poche idee di ampio respiro in un mondo minato dai particolarismi. Una […]

/ di Battista Gardoncini
Pennivendoli e puttane

L’altro giorno in piazza c’ero anch’io, per il presidio a difesa della libertà di stampa e contro le avventate dichiarazioni di Di Maio e Di Battista sui giornalisti-puttane e sulla loro propensione a mettere la penna al servizio del primo venuto, purché solvibile.  Padronissimi quei due  di pensare tutto il male possibile di una categoria […]

/ di Battista Gardoncini
Salvini e Di Maio non sono la stessa cosa

Nel giorno in cui Renzi torna per l’ennesima volta in pista e annuncia la riscossa attraverso non meglio precisati comitati civici destinati nel 2019 a risollevare le sorti del defunto centro sinistra, vale forse la pena di fare un passo indietro e ricordare perché siamo arrivati al punto in cui siamo. Correva l’anno 2017, e […]

/ di Battista Gardoncini
Questa RAI è indifendibile

La televisione generalista è in crisi, e il suo declino è irreversibile perché il pubblico giovane preferisce informarsi attraverso la rete. Quante volte lo abbiamo letto, pensato e anche scritto? Ma è davvero così? I nuovi media hanno davvero reso ininfluente quel che accade sul piccolo schermo? Qualche dubbio è lecito, almeno a giudicare dall’attenzione […]

/ di Battista Gardoncini