Alberto Morano

Autore

Alberto Morano è nato il Primo maggio del 1958. Uno stimato notaio torinese, che ha scelto di candidarsi sindaco a Torino, con una lista civica appoggiata dalla Lega Nord, durante le amministrative vinte da Chiara Appendino. E proprio della sindaca è considerato una spina nel fianco per gli attacchi che da capogruppo della sua lista porta all'amministrazione pentastellata. Di se ha detto: «Sono una persona alla mano. La forza del mio studio sta nel fatto che non sono il notaio dei salotti, del sistema, del 4 per cento dei torinesi, ma semmai del 96 per cento». Juventino Doc.
Teatro Regio, la strana contabilità del Comune di Torino

In data 10 Gennaio 2018 ho formulato una richiesta di Accesso agli Atti indirizzata ad alcuni dirigenti del Comune di Torino finalizzata a conoscere lo stato dei conti della Fondazione Teatro Stabile, della Fondazione Torino Musei e della Fondazione Teatro Regio. In particolare ho richiesto: Consistenza della cassa al 31/12/2017; Dettaglio dei crediti (con indicazione […]

/ di Alberto Morano
Bilancio 2018, quali soluzioni per fondazioni e partecipate?

Ho letto con attenzione la relazione dell’Assessore Rolando, il Bilancio di Previsione 2018-2020 e la relazione del Collegio dei Revisori. In sede di approvazione del Bilancio di Previsione 2017-2020 erano emerse alcune criticità nei rapporti tra l’amministrazione Cinque Stelle ed il Collegio dei Revisori. In questa occasione mi pare che la relazione fra la Città ed […]

/ di Alberto Morano
Diciamo sì alle Olimpiadi sotto la Mole

Torino non può diventare la città delle occasioni mancate: le difficoltà del sindaco Appendino e della maggioranza Cinque Stelle in merito al sostegno alla candidatura del capoluogo piemontese per le Olimpiadi 2026 erano note. L’intervento a gamba tesa di Beppe Grillo (di pochi giorni fa) a sostegno delle Olimpiadi era una conferma delle fibrillazioni esistenti […]

/ di Alberto Morano
Il sottile confine tra promesse elettorali e pubblicità ingannevole

Il risultato elettorale dà evidenza di un’Italia spaccata in due: il nord e alcune regioni del centro hanno votato prevalentemente centro destra o, in minima parte, Partito Democratico; il sud, le isole, le Marche e l’Abruzzo hanno votato in prevalenza Movimento Cinque Stelle. Questa fotografia dell’Italia è molto interessante. Ed infatti la popolazione residente nelle […]

/ di Alberto Morano
Per Appendino si avvicina la fine del calvario?

Il Comune di Torino è sull’orlo del baratro e i Torinesi non lo sanno. Il sindaco Appendino dorme serena e i suoi assessori si dedicano a missioni all’estero. Il povero assessore Rolando è lasciato solo a districarsi nel ginepraio dei conti della Città. Il Comune di Torino, diversamente da quanto accaduto a Roma e Milano, […]

/ di Alberto Morano
GTT, 15 domande all’Appendino che meriterebbero una risposta

Ho letto il comunicato stampa del Sindaco Appendino con cui è stata data la notizia che il piano industriale di Gtt (pre condizione per addivenire al salvataggio della società) è stato approvato dalla assemblea di FCT HOLDING. Da notizie apparse sui giornali sembrerebbe però che manchino tuttora certezze sulle modalità di copertura del fabbisogno finanziario. Del […]

/ di Alberto Morano
Gtt, le conseguenze della procedura concorsuale

In più occasioni ho dichiarato pubblicamente che i destini finanziari di Gtt e Comune di Torino erano, e sono, indissolubilmente legati. Le mie affermazioni sono rimaste inascoltate. Purtroppo però la crisi di Gtt non sembra trovare, al momento, soluzioni rassicuranti e la società marcia quindi velocemente ed inesorabilmente verso una procedura concorsuale. Occorre quindi provare a […]

/ di Alberto Morano
Per Torino è proprio un gran brutto tramonto

In data odierna è stata consegnata a tutti i consiglieri comunali una lettera inviata dal Collegio dei Revisori al Sindaco Appendino, all’Assessore al Bilancio e al Direttore Finanziario nel corso della quale i Revisori accusano apertamente l’amministrazione di aver sottoposto ai Revisori una bozza di Delibera sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio diversa da quella […]

/ di Alberto Morano
Carica più articoli +