Sono incominciate questa mattina a Palazzo Lascaris, sede del Consiglio regionale del Piemonte, le celebrazioni dei 130 anni di Legacoop. «Quando nel 1886 si tiene a Milano il congresso fondativo con 100 delegati in rappresentanza di 70 mila soci – ha detto il presidente di Legacoop Piemonte, Giancarlo Gonella – a Torino è già aperto da 32 anni il primo Magazzino di Provvidenza, ovvero la prima cooperativa di consumo italiana.» «La prima particella di quella che diventerà la Coop – ha continuato Gonella – espone sugli scaffali il primo giorno di apertura 24 chili di pasta, 82 chili di farina, 91 chili di riso e 50 litri di vino.
«Oggi in Piemonte Legacoop unisce quasi 500 fra cooperative e consorzi, con un giro d’affari che supera i tre miliardi e dà lavoro a oltre 30 mila addetti», conclude Gonella.
A Palazzo Lascaris sono intervenuti anche il presidente del Consiglio regionale Mauro Laus, l’assessore del Comune di Torino Alberto Sacco, il vicepresidente della Giunta Chiamparino Aldo Reschigna, il viceministro Enrico Morando.
«Il fenomeno cooperativo in Italia è stato per 130 anni lo strumento che ha consentito a ceti e classi che per altra via ne sarebbero stati esclusi di accedere all’esperienza dell’impresa e di farsi cittadini – ha spiegato alla platea Mauro Laus – Ha cambiato la faccia di intere Regioni ed è stato strumento di consolidamento e di crescita della partecipazione e della coesione sociale».
«Una cooperativa – ha aggiunto Laus – è insieme iniziativa imprenditoriale e sociale, società economica e associazione di uomini, realismo e utopia. Ci sono coloro che la considerano una forma di impresa superata, ma io credo che sbaglino. Il valore della cooperazione è tutto nel presente, nella persistenza delle sue potenzialità sia come sistema di imprese, sia come modello sociale».
«Per affrontare le sfide che abbiamo davanti dobbiamo ricorrere alle nostre migliori risorse, una combinazione unica di memoria del passato e voglia di futuro, di competitività e di coesione, di legami territoriali, equità, collaborazione, solidarietà: sono convinto che la cooperazione sappia ancora incarnare tutto questo», ha concluso il presidente del Consiglio regionale piemontese.
Per festeggiare i 130 anni è stata inaugurata una mostra al Polo del ‘900, sulla storia di Legacoop.

IMG_6823

il presidente di Legacoop Piemonte Giancarlo Gonella

IMG_6832

Il presidente del Consiglio Regionale Mauro Laus

IMG_6835

L’assessore al commercio del Comune di Torino Alberto Sacco

IMG_6829